L’ulivo

Questo racconto è presente tra le proposte editoriali della rubrica a cura di Remo Bassini "Quattro mezze cartelle" de Il Fatto Quotidiano. Suonai il campanello dei Balti e attesi. “Chi è?” chiese la voce femminile al citofono. “Sono Anita, perilcolloquio... Sono venuta per il colloquio” ripetei, scandendo meglio le parole. Mi aspettavano certamente, di sopra.... Continue Reading →

ascoltando @BalanescuQuartet

…Quando sembra che una melodia sia pienamente realizzata, il violoncello inizia a riprenderla o ne emerge una diversa da un altro strumento –  un violino – a spingerla più su. Tutto ora sembra perfetto ma c’è qualcosa in sottofondo, un moto paziente e materno, che dice aspetta, riproviamo, potrebbe essere meglio, e subito mostra che lo è... Continue Reading →

Il colloquio

Siedono l'uno di fronte all’altro, ai lati della scrivania. Sulla bocca dell’esaminando c’è un rivolo di saliva. L’esaminatore si sporge verso di lui. Si accorge che non è saliva, è un filo. Lo prende con delicatezza, comincia a tirarlo. Il filo esce lentamente, lungo e sottile. Si ammucchia sulla scrivania. L’esaminando pensa di aver risposto... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑