About

Sono nata nel 1976 a Milano e cresciuta a Melegnano. Da bambina avevo difficoltà a concentrarmi. Le suore domenicane mi dissero che avevo il potenziale e che, se avessi voluto, avrei potuto fare di più. Quella frase mi faceva l’effetto di un premio riservato a me, che per qualche motivo si trovava sotto chiave in qualche teca dell’istituto religioso. 

Visti i miei risultati scolastici, al termine delle medie mi consigliarono un istituto tecnico e finii a Ragioneria. Dopo cinque anni molto noiosi mi iscrissi all’università e conseguii la laurea in Filosofia. 

Durante l’università ho svolto diversi lavori: dalla dattilografa all’educatrice no profit, commessa, segretaria… 

Dopo un corso in sceneggiatura presso le Scuole Civiche di Milano ho trovato una stabilità lavorativa nelle Risorse Umane come “cacciatrice di teste”, lavorando sia in consulenza che presso aziende multinazionali, specializzandomi nelle ricerche sul web e nei colloqui di selezione.  

Per un periodo sono tornata al no profit, partecipando all’orientamento dei volontari Expo 2015 e alla realizzazione del progetto “Case delle Associazioni e del Volontariato” del Comune di Milano, con Ciessevi. 

Complice anche la crisi che a fase alterne ha colpito il mondo del lavoro e delle assunzioni, non sempre ho mantenuto la continuità professionale in cui speravo. 

Attualmente sono responsabile del sales reporting presso uno studio di ingegneria e vivo a Milano con mio marito, mia figlia e una gatta.

Credo nel piacere dei momenti con i familiari e gli amici, e nella bellezza di perdersi in un libro o dentro a un museo…

Qualche volta ripenso alla teca delle suore e mi domando dove fosse finita la chiave. Immagino di poterla finalmente aprire dopo tanto tempo, e di scoprire che il mio premio nel frattempo si è trasformato in qualcosa di orrendo. Forse prima o poi ci scriverò su un racconto…

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: